Modifica forcellone Panigale V4

//Modifica forcellone Panigale V4

Questa modifica nasce dall’esigenza di garantire una maggiore stabilità del veicolo sia nella fase di frenata che nella fase di accelerazione e una sensazione più controllabile e progressiva durante la fase di uscita di curva.

Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo deciso di estendere il forcellone tramite un prolunga ricavato dal pieno, che permette di allungare il forcellone di 35 mm.

Il forcellone viene  sverniciato e successivamente tagliato.
Le due parti residue sono lavorate tramite macchina CNC per permettere l’alloggiamento della prolunga su entrambe le estremità.

Realizziamo i componenti che verranno saldati al forcellone: la prolunga ricavata dal pieno e le lamiere di rinforzo tagliate di laser, piegate e stampate.
Quando tutto è pronto si può iniziare a saldare!

Il forcellone è completamente saldato all’interno della sua maschera di saldatura.
Terminata la saldatura, è necessario rispettare un determinato tempo di raffreddamento, che dipende da vari fattori, prima di rimuovere il forcellone dalla maschera.

Solo dopo aver eseguito un accurata ispezione con liquidi penetranti, per verificare che non vi siano difetti lungo i cordoni di saldatura, procediamo con il controllo dimensionale con l’ausilio del dispositivo CAM2® ScanArm, tramite scansione 3D e misurazione con contatto.

Ora è pronto per la verniciatura. Prima però va opportunamente protetto.

Eccolo pronto per essere montato sulla moto!

Per chi lo desidera, è possibile rinunciare alla verniciatura, e ricevere il componente completamente spazzolato a mano, come nelle corse.

A corredo, viene fornito il pattino catena, appositamente realizzato.

Make a request
2020-10-15T12:03:13+00:00How it's made|